Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Per la prima volta una donna guiderà i protestanti tedeschi

Germania: la "papessa" è protestante, divorziata e con 4 figli


Germania: la 'papessa' è protestante, divorziata e con 4 figli
29/10/2009, 12:10

BERLINO - Margot Kaessmann, vescovo luterano di Hannover, è stata scelta come guida dei protestanti tedeschi. E' la prima volta che una donna viene eletta a capo della comunità tedesca, ma una leader donna ce l'hanno anche la chiesa evangelica protestante Canadese e la chiesa episcopale americana.
La Kaessman, divorziata e madre di quattro figli, è stata eletta con 132 voti su 142 dal sinodo dell'Ekd, che raccoglie 22 chiese: luterane, Riformate e Unite. Si tratta di una persona abbastanza controversa ed è considerata una modernizzatrice, e suggerisce un dialogo maggiore tra cattolici e protestanti. Sarà difficile però immaginare aperture del genere da parte di Papa Ratzinger, fermamente ostile all'idea di donne nella gerarchia ecclesiastica.
Il primo obiettivo della Kaessmann sarà quello di
riportare fedeli nelle chiese, dato che anche la chiesa protestante soffre di un allontanamento dei propri fedeli.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©