Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Non ha commesso reati, ma è considerato colpevole

Germania: processato un 94enne perchè era una SS


Germania: processato un 94enne perchè era una SS
08/11/2018, 17:41

BERLINO (GERMANIA) - Ancora un processo contro una persona molto anziana solo per aver indossato una divisa delle SS durante la Seconda Guerra Mondiale. Questa volta non è stato neanche reso noto il suo nome, dato che all'epoca dei fatti era minorenne (aveva 20 anni e all'epoca la maggiore età era a 21 anni). Venne assegnato per un certo periodo al campo di concentramento di Stutthof, non lontano da Danzica. Lui era semplicemente incaricato di sorvegliare i prigionieri dalle torrette oppure sorvegliare i detenuti assegnati alle squadre di lavori forzati; ma secondo la legge tedesca è considerato responsabile di ogni cosa che avveniva in quel campo. Compresa l'uccisione di migliaia di deportati: alcuni con un colpo di pistola alla nuca, alcuni con iniezioni di sostanze tossiche, alcuni avvelenati col cianuro. 

A nessuno interessa che oggi quella persona è un anziano di 94 anni, con figli, nipoti e bisnipoti, che ha vissuto tranquillamente in Germania una vita intera lavorando e facendosi una famiglia. Interessa solo una vendetta contro una persona che non esiste più 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©