Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GERMANIA: RITORNA AL SUO POSTO LA STATUA DI CERA DI HITLER


GERMANIA: RITORNA AL SUO POSTO LA STATUA DI CERA DI HITLER
08/07/2008, 09:07

Dopo un  lungo restauro, torna al suo posto nel "Madame Tussauds" di Berlino la statua di cera di Adolf Hitler, decapitata da un teppista poche ore dopo l'inaugurazione del museo. Il direttore del museo ha osservato che Hitler rappresenta comunque una parte importante della storia tedesca, che non va dimenticata.

Tra le voci contrarie a questo ritorno quella di Stephen Kramer, Segretario del Consiglio Centrale Ebraico, che ha osservato che non sarebbe stato infelice non vedere la statua del dittatore tedesco tornare indietro. E che i tedeschi non apprezzano il fatto che abbia aperto il museo con la statua di Hitler sull'Unter den Linden, il grande viale che arriva alla famosa porta di Brandeburgo, vicino al Memoriale dell'Olocausto, ma anche all'ingresso della Vecchia Cancelleria, dove Hitler si suicidò il 30 aprile 1945.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©