Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Sei delle vittime sono bambini

Germania, rogo in condominio: 7 morti

Ignote le cause, ma è esclusa l'impotesi di incendio doloso

Germania, rogo in condominio: 7 morti
10/03/2013, 14:10

BACKNANG (GERMANIA) - Sette sono le vittime di un incendio divampato in un appartamento al secondo piano di una palazzina di Backnang, nei pressi di Stoccarda, nel sudovest della Germania. Di questi, ben sei sono bambini.

Le autorità locali sono accorse sul posto intorno alle 4 di questa mattina, non appena sono tate allertate. Restano ancora ignote le cause dell'incendio, ma gli inquirenti sembrano aver escluso la possibilità di un incendio doloso. E' più accreditata, invece, l'ipotesi che la tragedia sia stata causata dal malfunzionamento di una stufa a legna. Sul luogo sono accorsi centinaia di vigili del fuoco, data l'estensione del rogo. Le operazioni di spegnimento delle fiamme e di soccorso sono durate diverse ore. Almeno quattro persone sarebbero state tratte in salvo da un balcone. Al momento, comunque, l'identità delle vittime non è stata resa nota.

L'edificio in cui è divampato l'incendio - riferisce l'Huffington Post online - è un'ex fabbrica di pellame ed è costituito da diversi appartamenti. Stando a quanto riportato dal portavoce della polizia locale, Klaus Hinderer, sono 13 le persone registrate come residenti nel palazzo, ma è possibile che al momento dell'incendio ci fossero più persone all'interno della struttura. Al piano terra c'è un'associazione culturale turco-tedesca, ma gli inquirenti hanno in ogni caso escluso la possibilità che si sia trattato di un incendio doloso con movente xenofobo.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©