Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Germania, sequestratore ferito e ostaggi liberati


Germania, sequestratore ferito e ostaggi liberati
19/08/2013, 20:30

INGOLSTADT (Germania) - Attimi concitati e fine di un incubo ad Ingolstadt. Dopo quasi nove ore è terminato alle 17.50 il sequestro di tre persone nel municipio della terza città della Baviera. L'operazione delle forze speciali della polizia ha portato alla liberazione degli ultimi due ostaggi incolumi ed il ferimento del sequestratore, uno squilibrato di 24 anni, che per diversi mesi aveva fatto stalking nei confronti di una dipendente del Comune da lui presa in ostaggio e al quale, per lo stesso motivo, era stato imposto il divieto di accedere ai locali del municipio. I testimoni hanno dichiarato di aver udito tre colpi di arma da fuoco, anche se la polizia non ha ancora reso note le modalità della liberazione. Poco prima dell'intervento delle forze speciali, lo psichiatra che lo aveva in cura ha fatto il suo ingresso per parlare con il paziente. Il vicesindaco Sepp Missbeck era stato liberato alle 14. e poco dopo il borgomastro Alfred Lehmann (Csu) aveva rilasciato un comunicato, in cui spiegava che "definire il sequestratore uno stalker mi pare una minimizzazione", poiche' l'uomo ha "un casellario giudiziario abbastanza lungo con reati che vanno al di la' dello stalking". Un portavoce della polizia ha affermato che il sequestratore, del quale non e' stata fornita l'identita', "negli ultimi tempi aveva dato parecchi segni di squilibrio mentale", ma non ha voluto precisare le motivazioni del suo gesto. Durante il sequestro, l'uomo non ha presentato alcuna richiesta per il rilascio degli ostaggi, chiedendo invece sigarette, pasticche di medicinali e cibo, da ordinare presso un vicino chiosco di kebab, purchè quest'ultimo non contenesse cipolle. In città era presenta anche Angela Merkel per il comizio delle 17, nell'ambito del suo tour elettorale al fianco del governatore della Baviera, Horst Seehofer, ma la polizia ha escluso un qualunque legamente tra l'episodio crimonoso e l'evento politico. Dal momento della diffusione del sequestro, la manifestazione politica era stata annullata, così come poco dopo è avvenuto per l'altro comizio da tenersi a Ratisbonna, città poco distante da Ingolstadt.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©