Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La lettera di dimissioni inviata a Papa Benedetto XVI

Germania: si dimette vescovo accusato di maltrattare i minori


Germania: si dimette vescovo accusato di maltrattare i minori
22/04/2010, 13:04

AUGSBURG (GERMANIA) - Un vescovo tedesco decide di lasciare il proprio ruolo, per le troppe accuse di maltrattamento di minori. Si tratta di Walter Mixa, alla guida della diocesi di Augsburg, in Renania, una delle regioni della Germania. Mixa ha inviato una lettera a Papa Benedetto XVI, con le proprie dimissioni; una nota della diocesi precisa che "con le sue dimissioni, vuole evitare di danneggiare ulteriormente la Chiesa e rendere possibile un nuovo inizio".
Mixa era stato accusato di avere picchiato più volte dei bambini, negli scorsi decenni, durante il suo incarico pastorale. Diverse vittime l'hanno accusato di averle colpite ripetutamente e con violenza, anche in faccia. Inizialmente il vescovo tedesco ha negato che i fatti fossero successi. Solo quando le accuse sono diventate pressanti, Mixa ha ammesso di avere schiaffeggiato qualche volta dei bambini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©