Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ma i dirigenti della setta smentiscono

Germania: stupravano bambini, la polizia perquisisce setta cristiana


Germania: stupravano bambini, la polizia perquisisce setta cristiana
05/09/2013, 20:55

BERLINO (GERMANIA) - La Polizia tedesca ha fatto irruzione nella sede di una setta, "Le dodici tribù", per liberare una quarantina di bambini. L'irruzione - di cui danno notizia i quotidiani "Der Spiegel" e "Augsburger Allgemeine" - è stata fatta in due sedi della setta: un monastero vicino a Deiningen e un'altra sede a Woernitz. Entrambe si trovano in Baviera. 
Il tutto è stato originato dal fatto che i bambini non andavano a scuola. Inoltre c'erano state segnalazioni che gli stessi bambini venivano picchiati. Successivamente all'allontanamento dei bambini, sono state scoperte prove che dimostrano che una parte di essi o forse tutti erano abusati.
Il gruppo, in una dichiarazione fatta sul loro sito Internet, ha smentito tutto, sostenendo che la setta è "una comunità aperta e trasparente e non tolleriamo alcuna forma di abusi sui bambini. I nostri piccoli crescono in un ambiente amoroso e sono educati nello spirito della carità". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©