Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GERUSALEMME: ENNESIMA AGGRESSIONE DI EBREI ORTODOSSI A FRATI FRANCESCANI


GERUSALEMME: ENNESIMA AGGRESSIONE DI EBREI ORTODOSSI A FRATI FRANCESCANI
28/11/2008, 15:11

Ancora una volta, un gruppo di gentili (termine con cui gli ebrei chiamano i non ebrei, ndr) è stato aggredito a Gerusalemme. Questa volta è toccato ad un gruppo di frati francescani, che stavano tornando dai Getsemani, quando si è trovato davanti un gruppo di ebrei ortodossi che li hanno aggrediti e li hanno presi a sputi. SIa pure a fatica, i religiosi cattolici sono riusciti a scappare e a rifugiarsi nel convento della Flagellazione.

Non è la prima volta che ci sono queste aperte manifestazioni di intolleranza, che di solito sono impunite, in quanto i soldati non muovono un dito nè per proteggere i religiosi non ebrei nè per catturare gli ebrei più facinorosi. Il problema è che stiamo parlando non di una città qualsiasi , ma di Gerusalemme, cioè di una città che, piaccia o non piaccia agli ebrei, è sacra per ben tre religioni: quella ebraica, quella cattolica e quella musulmana. E il fatto che gli ebrei la vogliano di loro esclusivo dominio è un fatto gravissimo; ancora di più perchè nessun governo interviene

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©