Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Gerusalemme Est: Erekat e Usa contro la costruzione di nuove case


Gerusalemme Est: Erekat e Usa contro la costruzione di nuove case
16/10/2010, 15:10

Gli Stati Uniti sono “profondamente rammaricati” per il via libero concesso dalle autorità israeliane per la costruzione di nuove case a Gerusalemme Est.

È stata più dura, invece, la reazione di Saeb Erekat, negoziatore palestinese. “Sul governo israeliano pesa la responsabilità del fallimento dei negoziati diretti” – ha detto Erekat – “queste gare d'appalto dimostrano che Israele ha scelto gli insediamenti e non la pace. E' per questo motivo che i negoziati hanno raggiunto un punto morto”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©