Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

E' l'ennesimo incidente per il nuovo aereo

Giappone: atterraggio di emergenza per un 787, tutti salvi


Giappone: atterraggio di emergenza per un 787, tutti salvi
16/01/2013, 09:32

TOKYO (GIAPPONE) - Ennesimo problema per un Boening 787, da pochi mesi in servizio in Giappone, usati sia dalla Japan Air Lines che dalla All Nippon Airways, le due principali compagnie aeree giapponesi. Questa volta è toccato ad un aereo della ANA, che ha fatto un atterraggio di emergenza a Takamatsu, a causa del fumo a bordo sprigionatosi da una batteria. Nessun ferito a bordo, anche se qualche passeggero è rimasto contuso nella calca creatasi al momento di scendere dall'aereo.
Per questo l'ANA ha deciso di tenere a terra i propri aerei finchè non saranno stati tutti controllati. Effettivamente, in poche settimane avere un aereo che si ferma per una perdita di carburante, uno per problemi al finestrino del pilota, uno per un principio di incendio, non depone a favore della sicurezza dell'aereo. 
Ma questa volta l'episodio ha avuto conseguenze anche in Borsa dove tutte le società giapponesi legate alle forniture per i materiali dell'aereo, le batterie ed altre parti (parte dell'aereo è realizzato in Giappone) hanno avuto forti cali nel valore delle azioni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©