Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Produrrà due MW di energia elettrica

Giappone: costruita una centrale eolica davanti a Fukushima


Foto di archivio
Foto di archivio
11/11/2013, 13:33

FUKUSHIMA (GIAPPONE) - Un nuovo impianto eolico è stato avviato in Giappone: si tratta di un impianto galleggiante: ogni pala è tenuta in posizione da una struttura galleggiante appositamente costruita, in grado di resistere anche al mare forte. In totale, l'impianto dovrebbe produrre fino a 2 MW di energia elettrica, circa il doppio di quanto produceva la centrale nucleare di Fukushima. Che c'entra Fukushima? C'entra, dato che l'impianto è stato costruito proprio al largo di Fukushima. 
Si tratta di un impianto pilota, studiato dall'Università di Tokyo e realizzato da un consorzio di una decina di società. Altri due impianti saranno attivati nella stessa zona entro marzo 2015, fino ad arrivare a 7 MW di potenza massima complessiva. 
Nel 2011, il Giappone si procurava quasi la metà della propria energia nazionale con il nucleare. Dopo lo tsunami che danneggiò pesantemente la centrale nucleare di Fukushima, tutte le centrali nucleari sono state chiuse ed adesso il Paese importa enormi quantità di petrolio e di gas. Ha quindi bisogno di nuove fonti di energia, e si è gettato decisamente sull'eolico, dato che il Paese è molto esposto ai venti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©