Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

La maggior parte erano sulle piste da sci

Giappone: erutta vulcano. Un morto e decine di feriti


I crateri del vulcano Kusatsu-Shirane
I crateri del vulcano Kusatsu-Shirane
23/01/2018, 09:04

TOKYO (GIAPPONE) - Una violenta eruzione vulcanica ha ucciso una persona e ha provocato almeno 11 feriti in Giappone. Il vulcano in questione è il Kusatsu-Shirane, alto più di 2700 metri e situato a nord ovest di Tokyo. L'eruzione è avvenuta verso le 10 di mattina, ora locale, e le persone coinvolte sono per lo più sciatori, che stavano sfruttando la giornata di neve, e i passeggeri di una cabinovia che è stata colpita da una roccia infuocata. Il bilancio è finora provvisorio, perchè l'eruzione ha scatenato anche una valanga. 

Il Giappone è un Paese estremamente vulcanico, con 110 vulcani attivi. E quindi le eruzioni sono più frequenti di quanto si pensi. Esiste un sistema di monitoraggio, ma è attivato solo su metà dei vulcani del Paese. E comunque, anche quando c'è un allarme (per il Kusatsu-Shirane l'allerta era 3 su 5) non si può evacuare la gente, perchè bisognerebbe evacuare mezzo Paese per volta: i vulcani sono così tanti che le città occupano le zone sia alla base che lungo le pendici. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©