Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

E' una delle lobby più potenti dello Stato

Giappone: i soldi per Fukushima usati per la caccia alle balene


Giappone: i soldi per Fukushima usati per la caccia alle balene
07/12/2011, 11:12

FUKUSHIMA (GIAPPONE) - Persino in una tragedia come quella di Fukushima, la lobby della caccia alle balene riesce a farsi notare. Infatti, secondo quanto denuncia la sezione giapponese di Greenpeace,2,3 miliardi di yen (circa 22 milioni di euro) sono stati usati per sovvenzionare la caccia alle balene che anche quest'anno - alla faccia del divieto internazionale, trattandosi di specie in via di estinzione e quindi protette - sta partendo all'insegna della "ricerca scientifica". Anche se tutti sanno che c'è la stessa "ricerca scientifica" di quando si cucina un piatto di pasta, dato che la caccia alle balene serve solo a rifornire i ristoranti di lusso del Giappone.
Ma non sono i soli soldi incassati dal settore. Infatti, sin dall'indomani dello tsunami dell'11 marzo scorso, le società interessate chiesero sovvenzioni ed aiuti economici dallo Stato, sostenendo che le città costiere distrutte dall'onda anomala dipendevano, per il loro sostentamento, dalla caccia.
Intanto, anche se il governo non commenta, pare che le baleniere giapponesi siano già partite per il loro massacro annuale

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©