Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Si tratta di oltre un milione di tonnellate

Giappone: il governo vuole sversare in mare l'acqua radioattiva


Giappone: il governo vuole sversare in mare l'acqua radioattiva
10/09/2019, 10:44

TOKYO (GIAPPONE) - Il Ministro dell'Ambiente giapponese Yoshiaki Harada ha annunciato che la Tokyo Electric Power - società proprietaria della centrale nucleare di Fukushima - verserà nell'Oceano Pacifico acqua radioattiva. Si tratta di oltre un milione di tonnellate di acqua stoccata nel corso degli anni, dal 2011, dopo essere stata utilizzata per raffreddare il nucleo che produce ancora un enorme calore. Infatti dopo l'incidente iniziale, il nucleo si è scaldato eccessivamente, e questo ha trasformato le colonne di uranio, divise in piccoli pezzi in una massa unica. Se non viene raffreddato, rischia di diventare così caldo da bucare il terreno. Ma il calore è dato dalla radioattività, quindi l'acqua diventa radioattiva. La società elettrica la sta stoccando, ma lo spazio a disposizione finirà nel giro di un paio di anni. E l'unica maniera per creare nuovo spazio potrebbe essere lo sversamento in mare, nella speranza di diluire la radioattività tanto da non creare danni al mare e all'ecosistema. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©