Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Magnitudo 5.6, il più forte dal 31 luglio scorso

Giappone: la terra torna a tremare a Fukushima


Giappone: la terra torna a tremare a Fukushima
29/09/2011, 13:09

La terra è tornata a tremare a Fukushima. Un terremoto di magnitudo 5.6 è stato registrato in Giappone alle 19.05 locali (12.05 in Italia) con epicentro individuato proprio nell’area costiera della prefettura di Fukushima, non lontano dalla disastrata centrale nucleare. Lo riferisce la ‘Japan Meteorological Agency’, che non ha lanciato alcun allarme tsunami e per il momento le autorità hanno fatto sapere che non sono stati registrati danni all’impianto nucleare, già duramente colpito dal terremoto dell’11 marzo scorso
La Jma ha misurato l’intensità della scossa in 5+ sulla scala di rilevazione nipponica di 7. Per la prima volta dal 31 luglio, si è registrato nella zona un terremoto così potente, con epicentro molto superficiale e di poco inferiore a magnitudo 6. Non ci sono segnalazioni di danni a persone o cose, secondo la tv pubblica Nhk, che ha anche riferito del regolare funzionamento della rete dei “treni proiettile” shinkansen. La Tepco, gestore dell’impianto nucleare, ha spiegato, dopo un contatto con le unità operative sul sito, che non si sono avute anomalie nell’attività di raffreddamento, ora in corso “regolarmente, in linea con i programmi pianificati”.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©