Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Cancellati 47 convogli e registrati grossi disservizi

Giappone, lite in treno provoca disagi e ritardi


Giappone, lite in treno provoca disagi e ritardi
07/12/2010, 12:12

TOKYO - Grossi disagi si sono verificati su una linea periferica di Tokyo stamattina a causa di un'accesa lite in treno per una banale telefonata. Sono settantamila le persone rimaste coinvolte nei ritardi a catena, in particolare pendolari, che si trovavano lì per recarsi a lavoro.
Sono stati cancellati 47 convogli della linea Jr Sobu, che collega la prefettura orientale di Chiba con la trafficata stazione centrale di Tokyo. Grossi disservizi inoltre sono stati registrati anche ad altri 28 convogli. Tutto sarebbe sorto, secondo l'operatore ferroviario Jr East, per una lite tra due passeggeri a causa probabilmente dello stress per un convoglio affollatissimo.
Uno dei due uomini avrebbe scatenato la lite con comportamenti maleducati. Un passeggero si sarebbe infastidito per la voce alta a telefono di un'altra persona che è oltretutto vietata dai regolamenti. Il capotreno oltre ad azionare il freno di emergenza, è riuscito anche ad interrompere la rissa e ha consegnato alla polizia ferroviaria i due litiganti.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©