Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Era stato lanciato l'allarme tsunami, poi rientrato

Giappone: terremoto 7,4 gradi Richter, nessuna vittima segnalata

Evacuata la centrale nucleare di Fukushima per precauzione

Giappone: terremoto 7,4 gradi Richter, nessuna vittima segnalata
07/04/2011, 18:04

SENDAI (GIAPPONE) - Una nuova scossa di terremoto nelle vicinanze del Giappone, di grado 7,4 della scala Richter, è stata avvertita alle 16,32 ora italiana (le 23.32 in Giappone). L'epicentro è stato localizzato in mare, al largo delle coste di Honshu; l'ipocentro (cioè il luogo dove nascono le scosse telluriche) è stato localizzato a 40 Km. di profondità. E' stato anche lanciato un allarme tsunami, col rischio di onde alte fino a due metri; e già onde anomale alte un metro si sono abbattute sulla costa della prefettura di Miyagi. Si tratta di zone già molto colpite dallo tsunami dello scorso 11 marzo. Le autorità hanno diramato l'allarme, invitando tutti a raggiungere le zone poste in alto, rispetto al mare; o, in mancanza, i tetti di edifici robusti.
La Tepco ha riferito che le scosse non hanno creato alcun problema alla centrale nucleare di Fukushima. Tuttavia ha dato ordine di evacuazione immediata della centrale.
Intanto, aumenta sempre più il numero dei morti: finora sono stati trovai oltre 12 mila cadaveri, mentre quasi 15 mila persone risultano disperse. I senzatetto sono 177 mila, per cui sono stati allestiti centri dove possono stare in attesa della ricostruzione della loro abitazione.

Aggiornamento ore 18.50

Le autorità giapponesi hanno annullato l'allarme tsunami. Si trattava solo di un falso allarme; quindi le popolazioni sono state invitate a tornare a casa. Per ora continuano a non esserci segnalazioni di vittime o danni di rilievo a causa del sisma.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©