Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Premier Kan: "Difficile stabilire quando avrà fine la crisi"

Giappone, trovato nella falda livello abnorme di iodio

Riesame della carne, nessuna sostanza radioattiva

Giappone, trovato nella falda livello abnorme di iodio
01/04/2011, 20:04

TOKYO - Nella falda sotto il reattore n. 1 di Fukushima è stata rilevata una quantità di iodio radioattivo con valori abnormi 10.000 volte superiori ai limiti legali. Dati confermati dalla Tepco, ma messi in dubbio dall'Agenzia giapponese per la sicurezza alimentare.
"E' difficile stabilire quando la crisi avrà fine. La situazione alla centrale nucleare di Fukushima è ancora da stabilizzare". Sono state queste le parole espresse dal premier nipponico Naoto Kan, il quale ha anche garantito che se i giapponesi seguiranno i consigli delle autorità non correranno alcun rischio di essere esposti a livelli pericolosi di radioattività.
Il ministero della Sanità ha inoltre rassicurato che dal riesame della carne proveniente dall'area di Fukushima non è stata rilevata nessuna sostanza radioattiva.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©