Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GRECIA: TENSIONE E SCONTRI AI FUNERALI DI ALEXIS


GRECIA: TENSIONE E SCONTRI AI FUNERALI DI ALEXIS
09/12/2008, 14:12

Rimane estremamente tesa la situazione in Grecia, dove continuano gli scontri. Ed oggi l'occasione è stata quella dei funerali di Alexander Grigoropulos, il ragazzo di 15 anni ucciso da un colpo di pistola sparato da un agente di polizia. Ad Atene, i manifestanti hanno cercato di andare davanti al Parlamento greco, ma sono stati fermati dalla Polizia, che ha caricato. Invece a Salonicco, la Polizia ha disperso un gruppo di manifestanti usando i gas lacrimogeni, a cui è stato risposto con il lancio di ordigni incendiari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©