Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

I dati sulle radiazioni non vengono resi pubblici

Greenpeace: alta radioattività a Tokyo. Ma il governo smentisce


Greenpeace: alta radioattività a Tokyo. Ma il governo smentisce
13/10/2011, 16:10

TOKYO - Allarme radioattività a Tokyo: secondo Greenpeace, i livelli di contaminazione sono molto più elevati di quanto reso noto finora. Infatti sarebbero stati rilevati livelli radioattivi pari a 3,35 microsievert l'ora nel quartiere di Setagaya e di 5,82 microsievert l'ora a Funabashi, nella prefettura di Chiba. Per far capire cosa questo significhi, basta ricordare che la radioattività naturale è misurata in microsievert, ma con numeri che iniziano con lo "zero virgola". Quindi si tratta di dati che vanno da 10 a 20 volte la radioattività naturale.
E' un livello di radioattività letale? Certamente no. Ma Greenpeace fa notare come le autorità stiano ripulendo i luoghi dove la radioattività più alta con gli idranti, ottenendo solo di disperdere la radioattività. E il rischio è quello dell'accumulo, dovuto ad una esposizione continua alla radioattività, che danneggia il Dna delle cellule, favorendo l'insorgenza di tumori.
Ma il governo nega tutto, attribuendo l'elevata radioattività al fatto che c'era materiale radioattivo conservato in un seminterrato che ha creato questo problema. Ma verrà presto rimosso tutto e la situazione tornerà alla normalità, ha aggiunto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©