Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GROENLANDIA: GLI USA SMARRIRONO UNA BOMBA ATOMICA 40 ANNI FA


GROENLANDIA: GLI USA SMARRIRONO UNA BOMBA ATOMICA 40 ANNI FA
11/11/2008, 11:11

A chi di noi non capita di smarrire qualcosa? Un portachiavi, un cellulare, magari l'ombrello. Ebbene gli Stati Uniti, nel 1968, si persero in Groenlandia addirittura una bomba atomica. Il tutto iniziò quando un B-52 statunitense (un aereo da bombardamento pesante, creato subito dopo la Seconda Guerra Mondiale ed ancora in servizio ai tempi della Guerra del Golfo nel 1990, ndr) ebbe un incidente sorvolando la Groenlandia e si schiantò sul ghiaccio. A bordo, c'erano quattro bombe atomiche. Tre di esse furono recuperate, ma di una non se ne trovò traccia, nè nel ghiaccio e nell'acqua sottostante.

La notizia è stata scoperta adesso perchè la BBC ha potuto da poco dare un'occhiata a documenti classificati - grazie al Freedom Act americano - che parlano dell'accaduto. Tuttavia, tranquillizza l'emittente televisiva, gli americani sono dell'idea che l'ingente massa di acqua e ghiaccio ivi presente abbia dissolto la radioattività presente.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©