Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Gu Kailai, moglie di Xilai, accusata di omicidio


Gu Kailai, moglie di Xilai, accusata di omicidio
26/07/2012, 16:58

PECHINO - Gu Kailai è stata usata di omicidio volontario di Neil Heywood, imprenditore britannico socio in affari del marito. La donna, ex avvocato, è infatti la moglie di Bo Xilai, ex dirigente politico cinese caduto in disgrazia.

La notizia è stata riportata dall’agenzia ufficiale cinese Xinhus.

Il complice della donna sarebbe un suo domestico, Zhang Xiaojun, entrambi citati in giudizio. I due complici avrebbero avvelenato la vittima, in una stanza d’albergo lo scorso novembre, per evitare che potesse rivelare i movimenti finanziari in cui era coinvolto anche il marito.

Inizialmente si era creduto che l’uomo fosse morto per aver bevuto troppo alcol, ma a distanza di qualche mese è stata avviata un’inchiesta a carico di Bo.

Lo scandalo è emerso lo scorso febbraio spingendo Bo Xilai a lasciare l’incarico da leader del Partito Comunista della città di Chongquing.

 

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©