Dal mondo / America

Commenta Stampa

Intanto arriva John Travolta con aiuti e Scientology

Haiti: scontri tra i caschi blu e la popolazione affamata


Haiti: scontri tra i caschi blu e la popolazione affamata
26/01/2010, 10:01

PORT-AU-PRINCE (HAITI) - Al di là delle sterili critiche che si sono scambiati negli ultimi giorni il Segretario di Stato americano Hillary Clinton e il responsabile italiano della Protezione Civile italiana, Guido Bertolaso, la situazione ad Haiti rimane drammatica. Interrotte le ricerche di eventuali altri sopravvissuti, adesso gli sforzi sono concentrati sul rifornire la popolazione di cibo e gli ospedali di medicinali. Ma l'inefficienza rimane, come dimostrato dai tentativi degli haitiani di accaparrarsi il cibo che dovrebbe essere distribuito dai caschi blu e dalle organizzazioni umanitarie. Cosa che ieri ha provocato degli scontri, con i caschi blu che hanno sparato in aria per cercare di spaventare gli haitiani che assalivano un camion carico di cibo. L'episodio di per sè può sembrare minimo, ma è esemplificativo di una realtà che ormai sta sfuggendo di mano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©