Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

HANNA ED IKE, NUOVI PERICOLI PER GLI STATUNITENSI E GLI ABITANTI DEL CENTROAMERICA


HANNA ED IKE, NUOVI PERICOLI PER GLI STATUNITENSI E GLI ABITANTI DEL CENTROAMERICA
04/09/2008, 09:09

Continuano le avanzate dei cicloni, nel golfo del Messico. Il ciclone Hanna, ormai declassato a tempesta tropicale, è passato sull'isola di Haiti, ma conservava abbastanza forza da provocare 61 morti, con i suoi venti a quasi 100 Km/h e le sue fortissime piogge. Inoltre il ciclone Ike, che sembrava perdere di intensità, si è rinforzato nuovamente ed ora è di classe 4 (su una scala da 1 a 5) e tra pochi giorni minaccerà le coste statunitensi, con venti da oltre 200 Km/h. Si attende per determinare con esattezza quale sarà il suo percorso per poi mettere in allarme le popolazioni lungo il suo tragitto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©