Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

HILLARY E OBAMA RECRIMINANO


HILLARY E OBAMA RECRIMINANO
27/02/2008, 10:02

Doppio “mea culpa” per gli sfidanti candidati alla Casa Bianca durante il ventesimo dibattito svoltosi a Cleveland, nell'Ohio. Hillary Clinton ha espresso il suo rammarico all’elettorato statunitense per aver concesso carta bianca al presidente ancora in carica George W. Bush, nel 2002, sulla questione dell'intervento in Iraq. Barack Obama ha invece ricordato il dibattito in Senato sul caso di Terri Schiavo, la donna che ha tenuto per giorni l’America con il fiato sospeso, scatenando anche una diatriba giudiziaria sulla necessità di concederle l’eutanasia (fu poi il marito, Michael Schiavo, a staccare la spina del macchinario che la teneva in vita): “Avrei voluto impedire al Congresso di intervenire sulla vicenda e non l'ho fatto” - ha dichiarato il senatore dell'Illinois.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©