Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

HILLARY SULL'IRAQ: COSTI ALTI CON RISULTATI SCARSI


HILLARY SULL'IRAQ: COSTI ALTI CON RISULTATI SCARSI
08/04/2008, 19:04

Pronta replica di Hillary Clinton ai programmi iracheni di John McCain.

"In Iraq è tempo di cominciare il processo di un ritiro ordinato delle nostre truppe". Questo il progetto della senatrice candidata alla nomination nelle file dei democratici. "Più a lungo stiamo in Iraq - ha commentato l'ex first lady - più dirottiamo risorse non solo dall'Afghanistan, ma anche da altri scenari internazionali".

L'intervento della senatrice durante l'audizione in Senato del gen. Petraeus.

Secondo la Clinton, i costi crescenti della presenza Usa non sono accompagnati da progressi sufficienti.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©