Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Al Consiglio Europeo sono ripresi i lavori

Hollande a vertice Ue :”Imparare da lezione Italia”


Hollande a vertice Ue :”Imparare da lezione Italia”
15/03/2013, 15:33

BRUXELLES -  Al Consiglio Europeo sono  ripresi i lavori ai quali non partecipa il premier Mario Monti, tornato in Italia per partecipare all'insediamento delle camere. I capi di stato e di governo dedicheranno questa seconda giornata alle relazioni con la Russia, ma la Francia e la Gran Bretagna tenteranno anche di convincere i loro colleghi della necessità di togliere l'embargo per fornire le armi ai ribelli siriani. Sul tappeto resta anche la preoccupazione per la situazione in Ungheria. Ieri il presidente del parlamento europeo Martin Schulz aveva indicato come "opportuno" che i leader europei affrontassero il tema col premier Viktor Orban. Sulla lettera di Monti  consegnata  ai suoi colleghi europei  nella quale il premier italiano ha esortato  i 27 ad  individuare ''i mezzi per incoraggiare e ricompensare gli Stati membri che si impegnano ad attuare riforme difficili'' è intervenuto il presidente francese Francois Hollande (nella foto). Quando il risanamento procede   "troppo in fretta"  - ha detto - allora "il rischio è il rigetto dell'Europa in quanto tale: questa è la lezione che deve essere assolutamente imparata", anche in vista delle prossime decisioni che dovrà prendere l'Ue.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©