Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'episodio avvenuto in Colombia, avviata una inchiesta

I bodyguard di Obama mandati a casa, frequentavano prostitute


I bodyguard di Obama mandati a casa, frequentavano prostitute
14/04/2012, 18:04

WASHINGTON (USA) - Non se ne parla quasi mai, ma il Secret Service è uno degli organi di sicurezza più importanti degli Stati Uniti, dato che è incaricato della sicurezza del Presidente e dei componenti del governo. Per questo gli agenti che ne fanno parte sono addestrati in maniera attenta e devono stare attenti a tutto quello che succede intorno a loro.
Per questo ha destato molto scalpore la notizia, diffusa dal Washington Post, che 12 agenti sono stati rimpatriati durante il recente viaggio che Barack Obama ha compiuto in Colombia. Questo perchè hanno contattato prostitute locali, cosa vietata dal regolamento, e vista di mal occhio anche dai superiori. Anche perchè parecchi degli agenti coinvolti sono anche sposati, e questo aggiunge una "colpa" supplementare, in un Paese bigotto come gli Usa. E non è la prima volta che accadono queste cose. Per esempio in agosto un agente in missione venne arrestato mentre guidava ubriaco; il che avanza seri dubbi sui controlli che dovrebbero fare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©