Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Schiaffo ad Italia e Spagana, confermate subalterne

I brevetti europei saranno solo in inglese, francese e tedesco


I brevetti europei saranno solo in inglese, francese e tedesco
06/12/2010, 14:12

BRUXELLES (BELGIO) - Ancora una volta dall'Europa arriva uno schiaffo all'Italia ed una dimostrazione di quanto bassa sia la nostra valenza a questi livelli. Sta per giungere la decisione su un ufficio brevetti europeo, un sistema per poter brevettare idee ed invenzioni, superando l'attuale sistema della mutualità, in modo da avere più efficacia, soprattutto nei confronti del mercato cinese ed orientale. Ed è stato deciso che i brevetti potranno essere depositati solo se scritti in tre lingue: inglese, francese e tedesco. Ma - e questa è la cosa che ci riguarda - non in italiano o spagnolo. E non è una questione di puntiglio: Inghilterra, Francia e Germania potranno depositare i loro brevetti nella lingua madre, mentre le società italiano dovranno prima farsele tradurre. Una cosa che non è sempre alla portata di tutti, perchè spesso c'è un uso di termini tecnici o perifrasi che sono lontane dal parlare comune. Quindi un agravio di spese e di tempi che ha una notevole importanza.
Il governo italiano e quello spagnolo hanno inviato una lettera al Consiglio europeo, per chiedere che la faccenda venga discussa, prima dell'approvazione, in modo da poter far prevalere la loro proposta, quello dell'obbligo della lingua inglese. Ma è una proposta che difficilmente potrà passare se si considera che Francia e Germania ogni anno depositano quasi la metà dei 70 mila brevetti registrati in Europa. Il peso politico e diplomatico è senz'altro enorme.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©