Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

In attesa della restituzione temporanea dei passaporti

I Marò ritornano a casa in "licenza",critici i media indiani


I Marò ritornano a casa in 'licenza',critici i media indiani
21/12/2012, 09:47

ROMA – Stanno per rientrare  in Italia, i due marò  Massimiliano Latorre e Salvatore Girone,  da Kochi, dove si trovano in liberà dietro cauzione, verso Kollam, dove si presenteranno fra poco davanti ad giudice a cui chiederanno la restituzione temporanea dei passaporti per poter godere della licenza di due settimane in patria. Licenza concessa , solo  ieri,  dall'Alta corte del Kerala.  

Ma il ritorno in Italia dei due soldati, anche se per breve tempo,sarà accompagnato dalle critiche  dei   media indiani che  hanno accolto  senza entusiasmo la decisione dell'Alta corte del Kerala.  In particolare il quotidiano The New Indian Express,  titola in prima che i giudici ''hanno regalato ai marò  una vacanza romana''.

Piu' pacati i titoli di The Hindu (''I maro' possono andare a casa per due settimane, dice l'Alta Corte'') e di The Times of India (''Permesso ai maro' di recarsi in Italia'').  In particolare quest'ultimo giornale sottolinea che il giudice Bhavadasan, nel firmare l'ordinanza di accettazione della licenza, ha ritenuto che ''sarebbe stato facile respingere la richiesta. Ma la Corte deve tenere presente la questione nella sua interezza. E se il governo centrale ritiene che, dopo aver preso in considerazione i vari aspetti e gli interessi implicati, le dichiarazioni giurate presentate danno sufficienti garanzie che i due richiedenti torneranno in India come disposto dalla Corte, potrebbe non essere appropriato per essa decidere diversamente''.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©