Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

I talebani minacciano:"Uccideremo il principe Harry"

L'annuncio arriva dal portavoce dei ribelli in Afghanistan

I talebani minacciano:'Uccideremo il principe Harry'
10/09/2012, 09:38

“Prenderemo il principe Harry vivo o morto”. Sono le parole pronunciate con convinzione dal portavoce dei ribelli talebani in Afgnanistan Zabihullah Mujahid. La dichiarazione arriva alla vigilia dell’arrivo nel paese del rampollo inglese, il capitano Wales. Harry è arrivato in Afghanistan senza alcun segreto: si trova nella provincia di Helmand per un incarico temporaneo di 4 mesi come pilota di elicottero Apache. “Faremo del nostro meglio per uccidere il principe Harry e gli altri membri delle forze britanniche a Helmand”, ha dichiarato il portavoce dei ribelli talebani. Non è la prima volta che si teme per la vita del principe Harry. La prima volta che giunse in Afghanistan dovette interrompere il servizio poiché i media rivelarono il luogo in cui si trovava. C’era dunque alto rischio che venisse preso di mira e fu costretto a rientrare. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©