Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Le fiamme si sono estese nelle zone boschive

Ibiza, 1200 persone evacuate per un violento incendio

150 pompieri in campo per spegnere il rogo

Ibiza, 1200 persone evacuate per un violento incendio
19/09/2011, 12:09

Sono circa 1200 le persone evacuate per precauzione la notte scorsa a Ibiza, nelle Baleari, a causa di un violento incendio divampato nel comune di Santa Eulalia. La stampa spagnola riferisce che le fiamme si sono estese nelle zone boschive di Cala Llonga, Roca Lisa, Sol d'en Serra e Cala Olivera. Le autorità hanno provveduto ad alloggiare in una palestra chi non ha trovato ospitalità da parenti e amici. Intanto circa 150 pompieri stanno lottando contro l'incendio, con l'aiuto di 150 militari dell'Unita' di emergenza dell'esercito spagnolo. Questa mattina verso le 10 l'intensita' dell'incendio e' diminuita, secondo fonti dei servizi di emergenza. I servizi della protezione civile durante la notte hanno evacuato in particolare gli abitanti di tre centri vicino all'incendio. Al momento non si ha notizia di persone ferite.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©