Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Durante l'interrogatorio l'ex presidente ha avuto un infarto

Il Cairo, arrestati Mubarak e i figli

Ala e Gamal sono stati trasferiti nel penitenziario di Tora

Il Cairo, arrestati Mubarak e i figli
13/04/2011, 09:04

IL CAIRO - L'ex presidente Hosni Mubarak, secondo quanto annunciato dalla procura, è stato posto per 15 giorni in custodia cautelare. In carcere sono finiti anche i due figli Alaa e Gamal Mubarak. Si tratta di un provvedimento disposto dal procuratore capo per il governatorato egiziano del Sinai del Sud, Abdullah al Shazli. Ieri durante un interrogatorio Mubarak ha avuto un infarto. Sia l'ex presidente che i figli sono stati interrogati per accertare eventuali responsabilità per la brutale repressione delle proteste in massa iniziate al Cairo il 25 gennaio scorso in piazza Tahrir e terminate con la caduta del regime l'11 febbraio scorso e la morte di circa ottocento persone. Gli arresti sono stati motivati da esigenze investigative in pendenza dell'inchiesta. Ala e Gamal sono stati trasferiti, secondo alcune fonti riservate delle forze di sicurezza, al Cairo nel penitenziario di Tora. Per la prima volta ieri Mubarak ha lasciato la sua residenza a Sharm el - Sheik. L'ex presidente il 4 maggio prossimo compirà 80 anni.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©