Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Continua la strategia della tensione di Tel Aviv

Il governo israeliano annuncia: trasferimento dell'ambasciata Usa a Gerusalemme tra tre mesi


Il governo israeliano annuncia: trasferimento dell'ambasciata Usa a Gerusalemme tra tre mesi
23/02/2018, 18:07

TEL AVIV (ISRAELE) - Secondo quanto riferisce il sito del quotidiano israeliano Haaretz, il governo israeliano si terrebbe pronto ad annunciare la data del trasferimento dell'ambasciata statunitense dalla capitale Tel Aviv alla città conquistata di Gerusalemme. Un trasferimento che dovrebbe avvenire il 14 maggio, cioè l'esatto giorno in cui Israele commemora i 70 anni della sua fondazione. 

Infatti fu il 14 maggio del 1948 che i soldati dei gruppi terroristi ebrei di stanza in Israele, rigettando il piano dell'Onu (seppure estremamente favorevole alla parte ebrea della popolazione), dichiararono unilateralmente la nascita di Israele e cominciarono la deportazione di oltre 500 mila palestinesi fuori dai confini nazionali in quella che ancora oggi è ricordata come la Naqba. Dando il via al lento, ma progressivo e inesorabile sterminio dei palestinesi, che prosegue ancora oggi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©