Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

In programma a Bruxelles il 28 e 29 giugno

Il premier greco Antonis Samaras non parteciperà al vertice Ue


Il premier greco Antonis Samaras non parteciperà al vertice Ue
24/06/2012, 10:06

ATENE -   Operato all'occhio nei giorni scorsi, il neo premier greco Antonis Samaras (bella foto), non parteciperà al Vertice Ue di Bruxelles in calendario il 28 e 29 giugno.  Lo ha detto un portavoce governativo oggi ad Atene. La Grecia chiede una proroga di almeno due anni, fino al 2016, per attuare il piano di austerità dell'Ue e dell'Fmi.
Ma da Bruxelles, il commissario Olli Rehn fa sapere che "non è possibile discuterne" prima di una valutazione di quanto sia già stato realizzato. Ma i tempi si allungano: la missione della troika che lunedì avrebbe dovuto recarsi ad Atene viene rinviata all'inizio del mese prossimo, visto che il premier Antonis Samaras e il suo ministro dell'economia Vassilis Rapanos sono tuttora ricoverati, almeno fino a lunedì.
L'Unione europea si impegna per la crescita a meno di una settimana dal summit forse più cruciale per il futuro della moneta unica, ma sul tavolo dei 17 piombano oltre alla richiesta della Grecia di avere più tempo per l'attuazione del piano di austerity, quella di Cipro per rimettere in ordine le proprie finanze e quella - ufficiale - della Spagna per evitare il meltdown del settore bancario.
Sarà quindi una settimana di fuoco quella che lunedì, secondo le indiscrezioni, inizierà proprio con la richiesta di Cipro all'Eurogruppo e finirà con un Consiglio europeo che dovrà fare il possibile per evitare un'altra ondata di speculazione sui mercati e l'ennesima impennata degli spread.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©