Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Estremo gesto di un italiano a Parigi

In auto contro l'Eliseo per protesta


In auto contro l'Eliseo per protesta
26/12/2013, 13:20

PARIGI - Il direttore di un teatro parigino, la Comédie italienne, è stato fermato stamani a Parigi dopo aver tentato di sfondare il cancello principale dell'Eliseo a bordo di un'auto, colpendolo a bassa velocità. Lo scrive il sito di Le Monde, secondo cui l'uomo sarebbe di nazionalità italiana. Secondo fonti di polizia, "avrebbe agito per denunciare la mancanza di fondi".

L'autore del gesto è un italiano ed era stato già fermato ieri pomeriggio nei dintorni dell'hotel Marigny, non lontano dal palazzo presidenziale francese. Secondo ancora quanto riferito da Le Monde, l'uomo aveva tirato fuori dalla sua auto "un Arlecchino dandogli fuoco dopo averlo cosparso di alcool e ha poi lanciato volantini per la strada per denunciare i tagli delle sovvenzioni al suo teatro". L'uomo è stato quindi fermato, ascoltato e poi rilasciato senza nessuna accusa da parte della procura", ha riferito la fonte di polizia citata dal quotidiano.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©