Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Verrà costruito anche un bosco verticale

In Giappone un grattacielo di legno di 120 piani


Un grattacielo di legno in Svezia
Un grattacielo di legno in Svezia
20/02/2018, 11:53

TOKYO (GIAPPONE) - Potrebbe essere una vera meraviglia dell'agricoltura. Per ora ha solo un codice arido: W350. Dove 350 è l'altezza in metri e la W sta per il materiale con cui sarà costruito: wood, cioè legno. Infatti dovrebbe essere costruito quasi completamente in legno (l'acciaio sarà solo il 10% del totale) dalla Sumitomo Forestry Co. 

Il progetto è avveniristico, dal punto di vista ingegneristico. Anche perchè prevede che la costruzione sia completamente antisismica e verrà costruito anche un "boisco verticale", lungo le pareti dell'edificio. I costi sono elevatissimi, circa 600 miliardi di yen, pari a quasi 5 miliardi di euro; stiamo parlando di una cifra circa doppia rispetto al costo di un edificio tradizionale in cemento e acciaio. Anche i tempi sono molto lunghi: dovrebbe essere pronto nel 2041. 

Ma subito sono nate polemiche, dato che le tonnellate di legno necessarie rischiano di creare un problema di deforestazione. Eppure in realtà per il Giappone questo è un ritorno al passato: fino alla Seconda Guerra Mondiale, la maggior parte delle case era fatta in legno, seta e carta di riso. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©