Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Secondo gli investigatori dell'Onu

In Siria utilizzate armi chimiche


In Siria utilizzate armi chimiche
04/06/2013, 12:08

GINEVRA  -  Gli investigatori dell'Onu per i diritti umani,  arrivati in  Siria,  sostengono di avere "ragionevoli motivazioni" per ritenere che siano stati usati quantitativi limitati di armi chimiche in Siria. Nell'ultimo resoconto realizzato sulla base di interviste con le vittime, personale medico e altri testimoni, gli inquirenti riferiscono di aver raccolto accuse in base alle quali le forze del governo siriano e i ribelli hanno utilizzato armi chimiche, aggiungendo che la maggior parte delle testimonianze legano il loro utilizzo alle forze fedeli al presidente Bashar al Assad.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©