Dal mondo / America

Commenta Stampa

Un'auto ha invaso la passerella pedonale, preso un uomo

Incidente a Los Angeles, muore italiana in viaggio di nozze

Sono rimaste ferite in tutto 11 persone

Incidente a Los Angeles, muore italiana in viaggio di nozze
04/08/2013, 16:34

LOS ANGELES - Una giovane donna italiana in viaggio di nozze a Los Angeles è morta in un drammatico incidente verificatosi ieri sera, poco dopo le 18,00, sulla passerella pedonale di Venice Beach. Un ragazzo sui vent’anni è uscito di strada con la sua automobile e ha invaso a gran velocità la passerella pedonale, ferendo 11 persone, due delle quali gravemente, e uccidendo una 32enne italiana. La vittima è Alice Gruppioni, di Bologna, figlia di Valerio Gruppioni, imprenditore ed ex presidente del Bologna Calcio. Alice dirigeva l’azienda di famiglia, la Sira Group, a Rastignano e si trovava negli Stati Uniti con suo marito Christian Casadei in viaggio di nozze. Christian, architetto di Cesena, è rimasto solo lievemente ferito.

Il giovane alla guida non si è fermato a prestare i soccorsi al momento dell’incidente e ha cercato di far perdere le proprie tracce. Ma alcune ore dopo la tragedia una persona si è consegnata alla polizia di Los Angeles dicendo di essere il colpevole dell’incidente. Gli investigatori al momento lo stanno interrogando.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©