Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

L'incidente si sarebbe verificato a causa del maltempo

Incidente aereo in Iran, 71 morti


Incidente aereo in Iran, 71 morti
10/01/2011, 08:01

ORUMIYEH (IRAN) - Un grave incidente aereo si è verificato in Iran ieri alle 19,45 ora locale (le ore 17,45 in Italia) quando un velivolo con a bordo 105 persone si è schiantato al suolo nelle vicinanze della città di Urumiyeh, nel nord-ovest del Paese.
L'aereo, un Boeing 727 della compagnia Iran Air, era decollato da Teheran con un'ora di ritardo sull'orario stabilito a causa delle avverse condizioni metereologiche, ed era diretto ad Urumiyeh, dove imperversava una bufera di neve. A bordo c'erano 95 passeggeri, tra cui due bambini, e 10 membri dell'equipaggio. Il responsabile dei servizi d'emergenza, Gholam Reza Masumi, riferisce che nell'impatto con il suolo il velivolo si è spezzato in varie parti, senza esplodere. A causa della fitta nebbia e della tempesta di neve, per la quale la neve caduta nella zona dell'incidente era alta anche 70 centimetri, i soccorritori sono stati fortemente ostacolati nell'estrarre i corpi dalle lamiere del velivolo e nel prestare soccorso ai superstiti. Delle 105 persone a bordo solo 34 si sarebbero salvate, riportando ferite anche piuttosto gravi, come riferisce un responsabile della Mezzaluna Rossa iraniana; le altre 71 persone sono tutte vittime dell'incidente.
Il portavoce della Iran Air ha riferito che la compagnia aerea svolgerà le opportune indagini al fine accertare le cause dell'incidente, anche se, senza dubbio, il motivo principale sembra doversi rintracciare nelle cattive condizioni climatiche.
Nelle ore precedenti lo schianto altri due voli provenienti da Teheran e diretti ad Orumiyeh erano stati annullati proprio a causa del maltempo.
La vecchia e datata flotta aerea iraniana, sia civile che militare, risente fortemente dell'assenza di manutenzione e dell'impossibilità di un ammodernamento dovute anche all'embargo imposto dagli Stati Uniti, che impedisce all'Iran l'acquisto di nuove componenti aeronautiche. Così, negli ultimi dieci anni, in Iran si sono verificati numerosi incidenti aerei, talvolta davvero gravi, in cui hanno perso la vita diverse centinaia di persone. L'ultimo incidente che ha provocato un elevato numero di vittime si è verificato nel luglio del 2009, quando un Tupolev della Caspian Airlines, a causa dell'incendio di uno dei motori, si è schiantato al suolo provocando la morte di tutti i suoi 168 passeggeri.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©