Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Un elicottero delle forze armate si è schiantato al suolo

Incidente aereo nei cieli del Brunei: dodici morti

Non si conoscono le cause. Solo due i superstiti

Incidente aereo nei cieli del Brunei: dodici morti
21/07/2012, 11:45

KUALA LUMPUR - Terribile incidente nei cieli del Brunei, dove un elicottero delle forze armate del Paese si è schiantato al suolo. Il velivolo, un Bell 212, rientrava alla base nella capitale Bandar Seri Begawan, dopo aver effettuato una missione di addestramento nella giungla: a bordo vi erano undici ufficiali cadetto e tre uomini di equipaggio. Quattordici persone in tutto, per dodici delle quali non c’è stato nulla da fare: solo due, infatti, sono i superstiti di questo terribile schianto. A dare l’annuncio dell’incidente è stato un portavoce dell’aeronautica militare, Norudin Salleh: “Abbiamo dodici vittime nello schianto. Due ufficiali cadetti sono sopravvissuti”, ha riferito, mentre le autorità del Brunei, piccolo e ricco sultanato a nord dell’isola del Borneo, non hanno ancora comunicato le cause del disastro: tra l’altro l’incidente si è verificato ieri a Kuala Belait, sulla costa, ma solo oggi se ne viene a conoscenza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©