Dal mondo / America

Commenta Stampa

Mentre il padre dorme, prende la sua pistola incustodita

Incidente in Texas. Bambino di 4 anni spara e muore

Il proiettile lo colpisce allo stomaco. Niente da fare

Incidente in Texas. Bambino di 4 anni spara e muore
25/02/2013, 19:03

HOUSTON (TEXAS - STATI UNITI) - Terribile incidente nello Stato del Texas in America. Un bambino di 4 anni, Jaiden Pratt ha preso la pistola lasciata incustodita dal padre. Un proiettile è partito dalla pistola e ha colpito il piccolo allo stomaco. Gli esami della polizia hanno rivelato che si tratta di una pistola rubata, probabilmente dallo stesso Marquez Pratt, il padre 23enne del piccolo Jaiden. Dal numero di serie dell'arma, gli agenti sono risaliti alla provenienza della pistola, rubata nel 2011 durante una rapina. Nella casa di Pratt sono state trovate altre armi e diversi quantitativi di droga. Padre e figlio stavano dormendo sul divano, quando domenica mattina il bambino si è svegliato e ha preso la pistola, lasciata incustodita a poca distanza dal genitore. Dalla semi-automatica è partito il colpo che ha ucciso il bambino. "Questo non è il caso di una persona responsabile che possiede un'arma per difendersi" ha dichiarato il sergente Brian Harris della polizia di Houston. L'allarme e la telefonata alla polizia è stata fatta proprio dal padre del bambino, corso fuori dall'appartamento con il bimbo in braccio in cerca di aiuto.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©