Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Avrebbero violentato, seviziato e mangiato 19 persone

India: condannati a morte due serial killer


India: condannati a morte due serial killer
13/02/2009, 12:02

Un tribunale indiano ha condannato a morte due uomini accusati di aver violentato, seviziato, ucciso e mangiato 19 persone. I due, l'imprenditore Mohinder Singh Pandher e il suo aiutante Surendra Koli, furono arrestati nel 2006 dopo che nel giardino di casa di Pandher a Noida furono trovati ossa e teschi. Secondo le indagini, i due, dopo aver violentato le vittime, le hanno uccise e si sono accaniti contro i loro cadaveri. Sarebbero stati implicati anche nel traffico di organi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©