Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Il processo è durato sette mesi

India: condannati quattro imputati dello stupro a Delhi

Uno degli imputati si è suicidato

India: condannati quattro imputati dello stupro a Delhi
10/09/2013, 12:20

NEW DELHI – La Corte speciale indiana ha riconosciuto, oggi,  colpevoli quattro imputati nello stupro di   “branco”, compiuto il 16 dicembre 2012 ai danni di una giovane studentessa a New Delhi che morì due settimane dopo per le la gravità  delle ferite riportate.  Le motivazioni della sentenza del processo saranno rese note domani alle 11 locali. I quattro imputati si sono sempre dichiarati innocenti durante il processo, ma la loro condanna sarà all'ergastolo o alla pena di morte. Il 31 agosto scorso un quinto imputato, minore al momento dei fatti, e' stato condannato a tre anni di riformatorio. Questa condanna a tre anni, pena massima prevista dalla legge in India per le persone di meno di 18 anni, ha suscitato molte polemiche e spinto settori sociali a chiedere una riduzione a 16 anni dell'età  minorile. Un sesto membro del “branco”, considerato il “regista” dell'assalto sessuale, si e' suicidato in carcere nel marzo scorso.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©