Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

"Teste di cuoio" per proteggere i rinoceronti

India: il governo invia forze paramilitari contro bracconieri

Da inizio dell'anno sono morti 2505 pachidermi di Kaziranga

India: il governo invia forze paramilitari contro bracconieri
03/10/2012, 11:43

NEW DELHI (INDIA) – Le autorità indiane hanno inviato un commando di 100 “teste di cuoio” per proteggere i rinoceronti del parco di Kaziranga, nello Stato nord orientale dell’Assam. È qui che si è registrato un aumento da record del fenomeno del bracconaggio. Una squadra paramilitare dell’Assam Forest Protection Force è stata dispiegata per sorvegliare gli animali e impedire gli attacchi dei trafficanti di corno, ricercati in tutta l’Asia per i presunti poteri afrodisiaci. La notizia la riferisce l’agenzia Ians. Il governo locale ha dispiegato una squadra per sorvegliare questi animali rari, presi d’assalto dopo le recenti inondazioni. Nella riserva protetta di Kaziranga vivono 2 mila 505 rinoceronti unicorno e questo genere di animale è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Dall’inizio dell’anno sono morti 39 pachidermi a causa del bracconaggio e degli allagamenti delle scorse settimane.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©