Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Sono state avvolte dalle fiamme 500 baracche

India: incendio a New Delhi. Nessun morto nè feriti

Sono intervenuti 20 mezzi dei pompieri

India: incendio a New Delhi. Nessun morto nè feriti
31/01/2012, 11:01

NEW DELHI – È stata sfiorata la tragedia nella zona orientale della capitale indiana New Delhi. Ians, l’agenzia di stampa del paese ha specificato che non c’è alcun ferito nell’incendio, che nella notte è divampato in una bidonville a est della capitale. Migliaia di persone sono riuscite a fuggire prima che le fiamme divorassero le loro abitazioni. La baraccopoli si trova nell’area di Ghazipur, uno dei centri del riciclaggio di rifiuti. È praticamente una grande discarica a cielo aperto.
Oltre 500 baracche sono state distrutte dall’incendio. Il rogo è stato alimentato da enormi quantità di materiale infiammabile accumulato nelle baracche utilizzate sia come abitazioni che come laboratori artigianali. Una ventina di mezzi dei pompieri hanno lavorato per un paio di ore prima di riuscire a controllare l’incendio. Le fiamme avevano già colpito quella zona nel 2010, quando c’era stato un corto circuito in una linea dell’alta tensione. La povertà è un dramma che interessa circa la metà dei 15 milioni di abitanti di New Delhi. Molti vivono in bidonville, ripari di fortuna o quartieri abusivi in condizioni molto disagiate.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©