Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Gli scontri causati da un'immagine blasfema del Cristo

India: nuovi attacchi contro i cristiani, due chiese distrutte


India: nuovi attacchi contro i cristiani, due chiese distrutte
22/02/2010, 16:02

PUNJAB (INDIA) - Nuova rivolta anticristiana in Punjab, regione dell'India nordoccidentale. Il tutto è nato da un'immagine blasfema del Cristo, rappresentato con una sigaretta in una mano e una lattina di birra nell'altra, pubblicata su un libro scolastico. Alcuni istituti cristiani hanno protestato con il Ministero dell'Istruzione, che ha immediatamente tolto il libro dalle scuole. Ma gli estremisti indù hanno tappezzato alcune città con questo disegno, scatenando la reazione di alcuni giovani cristiani, che li hanno strappati dai muri. Ma quando l'hanno fatto in un mercato di Jalandhar, sono stati aggrediti da gruppi di estremisti indù. Da questo episodio sono sorte una serie di aggressioni, culminate nell'incendio e nella distruzione di due chiese cristiane. La Polizia indiana è intervenuta, ma ha fermato solo giovani cristiani; nessun estremista indù è stato fermato o arrestato

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©