Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

INDIA, OLTRE 50.000 RIFUGIATI PER SFUGGIRE AGLI SCONTRI


INDIA, OLTRE 50.000 RIFUGIATI PER SFUGGIRE AGLI SCONTRI
30/08/2008, 09:08

Le autorità dello stato dell'Orissa hanno tolto per qualche ora il coprifuoco dal distretto di Kandhamal, teatro di violenze tra induisti e cattolici negli ultimi sette giorni. Per impedire il protrarsi degli attacchi e dei saccheggi ai danni della minoranza cattolica, la polizia ha schierato oltre 3mila agenti nelle due città principali della regione: Bhubaneswar e Cuttack. Il responsabile di diverse dicoesi locali, l'arcivescovo Cheenath, intervistato da Nova Delhi, sostiene che le persone che si sono rifugiate nella giungla per sfuggire alle violenze siano oltre 50mila.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©