Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

La ragazza di 24 anni aveva intenzione di denunciarli

India: quattro uomini stuprano una donna e le danno fuoco

La polizia locale ha arrestato uno dei suoi aguzzini

India: quattro uomini stuprano una donna e le danno fuoco
16/01/2012, 20:01

NEW DELHI - È in ospedale con un corpo divorato dalle fiamme, ‘colpevole’ solo di voler denunciare uno stupro. Ieri una donna di 24 anni dell’Uttar Pradesh è stata rapita da quattro uomini nei pressi di un mercato nel villaggio di Shivpuri. La donna di cui non si conosce ancora l’identità è stata portata con la forza in un appartamento, dove ha subìto violenze sessuali fino alle prime ore del mattino. I quattro uomini l’avevano liberata, ma lei aveva fatto capire loro che li avrebbe denunciati. Ecco perché hanno cosparso i suoi vestiti di kerosene e le hanno dato fuoco. I quattro stupratori sono fuggiti, la donna ha iniziato a urlare e alcuni vicini sono intervenuti, attratti dalle urla.
La 24enne è stata portata all’ospedale Lala Rajpat Rai di Kanpur in condizioni disperate. Il 75% del suo corpo presenta ustioni, non ci sono molte speranze, ma i medici stanno facendo il possibile. La donna è riuscita anche a dare una prima ricostruzione dell’accaduto. È riuscita a parlare a fatica, ha fatto il nome di due dei quattro responsabili, Majid e Naim. Solo il primo è stato arrestato dalla polizia locale che sta continuando a indagare, grazie anche alle informazioni della ragazza e alla famiglia che ha deciso di denunciare lo stupro.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©