Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Sono decine di migliaia le persone bloccate o evacuate

India: si stimano 5000 morti per le alluvioni


India: si stimano 5000 morti per le alluvioni
24/06/2013, 11:45

UTTARAKHAND (INDIA) - Continuano le operazioni di soccorso per le popolazioni dello stato di Uttarakhand, nel nord dell'India. Dove nei giorni scorsi i monsoni hanno scaricato piogge violente e incessanti che hanno causato molte alluvioni. Finora il bilancio ufficiale è di 660 morti, ma secondo il ministro indiano per la Gestione dei disastri, Yashpal Arya, si potrebbe arrivare a 5000 morti. 
Intanto proseguono le operazioni di evacuazione delle persone rimaste bloccate dalle alluvioni. Domenica ben 10 mila persone sono state salvate, mentre ce ne sono altre 12 mila che aspettano i soccorsi. Tra loro anche molti turisti e pellegrini, venuti a visitare i luoghi santi dell'India.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©